Il mestiere di agente immobiliare non fa per noi.

Dobbiamo ammettere che questa nostra amara constatazione trova origine dagli ultimi bocconi al fiele che abbiamo dovuto ingoiare sabato scorso.

Abbiamo riflettuto a lungo se esternare questo malessere o far finta di nulla ed andare oltre, anche quando i soggetti "incriminati" busseranno nuovamente alla porta del nostro ufficio chiedendo che ne so: un favore, una consulenza al volo, una visura catastale, naturalmente nulla di troppo impegnativo (per loro), magari una simulazione veloce veloce di un canone concordato con la promessa "allora poi appena si libera facciamo tutto ok? Grazie grazie".
Credo che chi faccia il nostro mestiere sappia bene di cosa stiamo parlando.

Perché proprio ora questo pistolotto? ... Non lo sappiamo di preciso neanche noi, forse accusiamo il primo caldo, una stagione estiva non pienamente soddisfacente, la pressione costante a cui si è sottoposti lavorando col pubblico (e parliamo di locazioni turistiche su larga scala), o forse semplicemente perché dopo 77 anni di vita  dell’Agenzia Immobiliare Badino - di cui gli ultimi 20 gestiti da noi - la misura è colma, pretendiamo il rispetto che abbiamo sempre riservato a tutti.

La delusione è tanta, vedere clienti che segui da sempre e con cui hai ottenuto buoni risultati in passato, chiedere a noi le dritte giuste "perché professionali e preparati come voi non ce ne sono tanti in giro", e poi nel momento di fare operazioni importanti rivolgersi ai servizi di qualcun altro, francamente è una mancanza di rispetto che oggi non sentiamo più di poter e dover sopportare.

Ci siamo posti alcune domande: siamo sicuri di saper fare bene il nostro mestiere? Forse stiamo sbagliando qualcosa, il nostro sistema di lavoro non è più apprezzato? Siamo noi come persone che non siamo adeguate a questo mondo di fare gli agenti immobiliari? 

Serietà, professionalità e competenza al servizio del cliente.

Il nostro motto è sempre stato "Serietà, professionalità e competenza al servizio del cliente", oggi francamente non  crediamo siano ancora qualità apprezzate.

Avremo una visione troppo romantica della professione di Agente Immobiliare ma per noi essere al fianco di una famiglia, di una giovane coppia o di un single al momento dell’acquisto o dell’affitto della casa, sapere che siamo riusciti a soddisfare a pieno le necessità del cliente, sia esso acquirente/venditore o conduttore/locatore, sono gratificazioni che vanno al di là di quelle economiche, naturalmente importanti (non siamo certo degli ipocriti).

Ricordiamo ancora le parole degli Zii Badino quando abbiamo rilevato la loro Agenzia "Ragazzi, non possiamo certo insegnarvi come fare questo mestiere, noi non sappiamo cosa sia un pc o un cellulare ma una cosa possiamo dirvela: crediamo che ad oggi nessuno possa passare davanti al nostro ufficio e girarsi dall'altra parte perché ci siamo comportati male o scorrettamente ... ecco, fate in modo che continui così " ... con un po’ di presunzione crediamo di aver ampiamente mantenuto la promessa fatta allora.

Chi ci conosce sa che la vocazione dell’Agenzia Badino è sempre stata la locazione turistica, un’attività che da sola, ha permesso a noi e alle nostre famiglie di vivere dignitosamente, di pagare i mutui, di ripagare prontamente i debiti con chi economicamente ci ha aiutato ad avviare l’attività e quant'altro, di non doverci abbassare a compromessi con la nostra coscienza.

Il rovescio della medaglia è che trattasi di un settore che assorbe tantissime energie e risorse, a discapito di attività molto più redditizie e meno faticose quali le compravendite.
Nonostante quanto appena asserito ci siamo sempre reputati dei privilegiati perché la relativa tranquillità e stabilità dataci dagli affitti turistici, ci ha sempre permesso di selezionare accuratamente gli incarichi di acquisizione rifiutando quelli fuori mercato … magari a qualcuno possiamo essere sembrati presuntuosi ma:

·         Nel nostro sito NON troverete pagine e pagine di immobili in vendita, magari il 90% con richieste assurde (anche se dobbiamo ammettere essere un bello specchietto per le allodole ... o gli allocchi).

·         In questi anni NON abbiamo mai letto i necrologi o fermato i parenti dei defunti sul sagrato della chiesa all'uscita del feretro e con la scusa di porgere le condoglianze  chiedere loro cosa avrebbero fatto della casa del dipartito.

·         In questi anni NON abbiamo mai telefonato a casa dei clienti venditori mendicando l’incarico dato ad un collega.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai millantato false collaborazioni con colleghi al fine di avere anche noi l'incarico di vendita.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai staccato i cartelli pubblicitari dei colleghi.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai contattato i clienti dei colleghi sollecitandoli con frasi del tipo “Ho già in ufficio l'assegno di un mio cliente interessato a comprare casa vostra".

 

·         In questi anni NON abbiamo mai applicato 0 provvigioni.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai tempestato con telefonate (anche se il termine più appropriato sarebbe stalkerato) i clienti che hanno manifestato interesse per qualche alloggio visionato.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai fatto telefonate caldeggiando una pronta risposta adducendo sopraggiunti finti interessamenti di terzi (quando lo abbiamo fatto non siamo stati creduti e 3 o 4  clienti si sono ritrovati a masticare amaro quando hanno realizzato che non era il “solito giochetto che fate voi agenzie”)

 

·         In questi anni NON abbiamo mai fatto acquisizioni porta a porta.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai fatto telefonate del tipo “Ho letto sul giornale che nel suo palazzo vendono un appartamento, dato che ho perso il quotidiano sa dirmi  se qualche suo vicino sta vendendo casa?

 

·         In questi anni NON abbiamo mai avuto acquisitori.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai avuto abusivi in ufficio.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai avuto “assistenti del titolare” o “portaborse del titolare” sguinzagliati per il paese a rastrellare letteralmente immobili.

 

·         In questi anni NON abbiano mai pagato chi ci ha presentato clienti interessati a vendere il loro immobile.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai stretto accordi “economici” con amministratori di condominio perché ci segnalassero i nominativi di persone interessate a vendere case  in edifici da loro gestiti.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai chiesto ad amici di intercedere con altri loro amici al fine di ottenere incarichi.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai fatto sopravalutazioni di immobili per compiacere alle proprietà.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai taciuto informazioni alle parti al fine di portare positivamente a termine una trattativa sapendo di ledere l’interesse di qualcuno.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai rubato (e con le locazioni turistiche le occasioni non sarebbero poche)

 

·         In questi anni NON abbiamo mai preteso di avere tutte le verità in tasca.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai sottostimato gli interventi di ristrutturazione che avrebbero dovuto interessare gli immobili proposti.

 

·         In questi anni NON ci siamo mai avventurati a fare consulenze che andassero oltre al  nostro sapere.

 

·         In questi anni NON abbiamo avuto problemi a trovare accordi di collaborazione con i Colleghi (e la maiuscola non è un errore di battitura).

 

·         In questi anni NON abbiamo mai anteposto i nostri interessi a quelli dei clienti.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai acconsentito a ricaricare la nostra mediazione su quella dell'acquirente o sul prezzo di compravendita.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai lasciato da soli i clienti, talvolta anche a discapito delle nostre famiglie.

 

·         In questi anni NON abbiamo mai tralasciato un pagamento a fornitori, tecnici e artigiani con cui collaboriamo.

 

In conclusione: IN QUESTI ANNI SIAMO STATI PROPRIO ABELINATI (per i non genovesi si traduce: stupidi)

 

Avrete capito che per l'immaginario collettivo riservato alla nostra categoria, siamo un'agenzia anomala mentre a noi piace semplicemente dire seria … perché siamo persone serie, consapevoli dell’importanza del nostro ruolo quando un cliente ci affida il proprio immobile (= una importante parte del proprio patrimonio) o i propri risparmi.

 

Purtroppo la nostra “anormalità” non ci dà visibilità che hanno altri, non siamo sulla bocca di tutti (e per i discorsi che talvolta si sentono, meglio) ma il nostro lo maciniamo senza fare “gli sboroni”.

 

Purtroppo allodole e allocchi (citazione di noi stessi) hanno la presunzione di valutare il nostro operato sulla base della “robetta" (= annunci) presente o meno sul nostro sito, beh … faccio presente loro che l'Agenzia Badino di Profumo Adriano e Valerio snc, specialmente negli ultimi tre anni, di comune accordo con le proprietà, ha intermediato operazioni immobiliari in Arenzano e non, piuttosto rilevanti, lavorando in sordina, a fari spenti, magari senza alcuna forma di pubblicità tradizionale, questo per via di situazioni finanziarie critiche dei soggetti in causa, per separazioni dolorose, per evitare mormorii (e nel nostro paesello ne sappiamo qualcosa) … credo che siano un discreto numero le persone che debbano dirci (e ci hanno già detto) GRAZIE … e  noi a loro.

 

Quanto appena detto non vuole essere un auto incensamento, non è proprio nella nostra indole ma purtroppo devo dire che stiamo pagando lo scotto di questo nostro modo di essere …

 

Concludo con una frase di un cliente al termine di un preliminare di compravendita redatto in collaborazione con un’altra agenzia “Si vede che voi ci tenete a fare un buon lavoro e accurato, mentre era palese che l’altra agenzia era interessata esclusivamente ad incassare la mediazione”…  Grazie M.P.

 

Come scritto in un precedente articolo “Ognuno ha l’agente immobiliare che si merita”

 

#AgenteImmobiliareProfessionale

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0